>>> IN PROGRAMMA <<<
COSTRUZIONI IN CALCESTRUZZO E RADON

PROBLEMI E SOLUZIONI IN ACCORDO AL D. Leg. 101/2020

Il 27 agosto del 2020 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 101, che tra le molte prescrizioni inserite, regolamenta la protezione dal radon sia nelle abitazioni che in ambienti di lavoro, e stabilisce livelli di riferimento in termini di valore medio annuo della sua concentrazione in aria anche per le future progettazioni. È in corso di adozione il PNAR (Piano Nazionale d’Azione per il gas Radon) riferito ai rischi di lungo termine dovuti all’esposizione al radon. Per attenuare il problema occorre adottare dei provvedimenti . Se questi provvedimenti non sono stati adottati occorre procedere alla bonifica dell’ambiente attraverso due tecniche: ricambio d’aria mediante apertura di porte e finestre negli edifici industriali oppure –se questa tecnica non è compatibile con il processo produttivo- applicazione di una barriera anti-radon sul pavimento esistente seguita da un getto in calcestruzzo per il nuovo pavimento al fine di ridurre la quantità di radon che risale dal terreno. Questi argomenti saranno trattati negli interventi del seminario.

Organizzato da
L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con ATE - Associazione Tecnologi per l'Edilizia
Responsabile Scientifico
Ing. Benedetto Cordova
Commissione Strutture OIM
Località
Politecnico di Milano – Auditorium
Quota di partecipazione
€ 50,00 IVA ESCLUSA
Crediti
4


Diventa socio e potrai leggere il contenuto completo