Strategie di protezione sismica basate sulla dissipazione di energia

Strategie di protezione sismica basate sulla dissipazione di energia

Modulo 1: Dispositivi isteretici

La dissipazione di energia è una tecnica di mitigazione sismica che consiste nel dissipare la maggior parte dell’energia proveniente dal terremoto all’interno di appositi dispositivi inseriti all’interno di una costruzione, al fine di limitare i danni a carico degli elementi strutturali.
Il percorso di aggiornamento, composto da incontri fruibili anche separatamente, si prefigge l’obiettivo di approfondire questo tema nei suoi molteplici aspetti pratici, dalla scelta dei dispositivi, alla progettazione e fino alla qualificazione, accettazione e messa in opera dei dispositivi stessi.
Lo scopo del primo incontro formativo è quello di fornire ai professionisti indicazioni utili per progettare la riabilitazione sismica di edifici esistenti mediante dispositivi di dissipazione di energia di tipo isteretico con comportamento dipendente dallo spostamento. Dopo un inquadramento teorico generale, dove saranno richiamate le nozioni di base del controllo passivo delle vibrazioni mediante dissipazione, saranno illustrati i principali dispositivi a comportamento non-lineare presenti sul mercato, con approfondimenti relativi ai requisiti della normativa italiana.
Saranno successivamente illustrate alcune metodologie progettuali per il dimensionamento dei controventi dissipativi, presentando infine uno schema progettuale semplice e diretto per la riabilitazione sismica di edifici a telaio attraverso dispositivi isteretici. Lo schema è sviluppato in modo da assistere il progettista nel dimensionamento del sistema di dissipazione di energia al fine di perseguire un livello di prestazione sismica desiderato, in funzione degli stati limite considerati. Infine, verranno esaminati esempi applicativi reali.


Locandina PDF
Organizzato da
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano
Responsabile Scientifico
ing. Benedetto Cordova
Località
Webinar - Formazione a distanza sincrona
Categorie
PROGETTAZIONE

Introduzione al corso


Controllo passivo mediante controventi dissipativi. Principi generali. Requisiti normativi per strutture con dissipazione


Dispositivi di dissipazione a comportamento dipendente dagli spostamenti; requisiti normativi


Metodologie progettuali per il dimensionamento meccanico di dispositivi dissipativi - Parte I


Metodologie progettuali per il dimensionamento meccanico di dispositivi dissipativi - Parte II


Installazione dei dispositivi e opere complementari; ispezione e manutenzione


Esempi applicativi, con cenni a costi di intervento


Diventa socio e potrai leggere il contenuto completo