Strategie di protezione sismica basate sulla dissipazione di energia

Strategie di protezione sismica basate sulla dissipazione di energia

Modulo 2: Qualificazione ed accettazione dei dispositivi

La dissipazione di energia è una tecnica di mitigazione sismica che consiste nel dissipare la maggior parte dell’energia proveniente dal terremoto all’interno di appositi dispositivi inseriti all’interno di una costruzione, al fine di limitare i danni a carico degli elementi strutturali.
Il percorso di aggiornamento, composto da incontri fruibili anche separatamente, si prefigge l’obiettivo di approfondire questo tema nei suoi molteplici aspetti pratici, dalla scelta dei dispositivi, alla progettazione e fino alla qualificazione, accettazione e messa in opera dei dispositivi stessi.
Il secondo incontro formativo è rivolto principalmente ai professionisti che si occupano della Direzione Lavori, e si prefigge lo scopo di fornire indicazioni utili nel processo di identificazione, qualificazione ed accettazione dei dispositivi di dissipazione di energia alla luce delle prescrizioni contenute nel capitolo 11 delle Norme Tecniche.
Nella prima parte del corso, dopo un richiamo iniziale alla classificazione dei dispositivi di dissipazione di energia secondo la norma Europea EN 15129 e la presentazione delle loro caratteristiche, viene affrontato il tema della Marcatura CE e della Dichiarazione di Prestazione che devono corredare la fornitura dei dispositivi, fornendo anche cenni alla Valutazione Tecnica Europea (ETA) dei dispositivi che non rientrano nella norma armonizzata.
Nella seconda parte del corso sono invece analizzati i requisiti della normativa italiana per i dispositivi di dissipazione di energia, e vengono approfondite, attraverso esempi pratici, le responsabilità del Direttore dei Lavori circa il trasporto, la qualificazione,
l’accettazione e l’installazione dei dispositivi. Attenzione è rivolta anche alla parziale sovrapposizione tra le prove di accettazione prescritte dalle Norme Tecniche e le prove di Factory Production Control previste dalla norma europea EN 15129.


Locandina PDF
Organizzato da
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano
Responsabile Scientifico
ing. Benedetto Cordova
Località
Webinar - Formazione a distanza sincrona
Categorie
PROGETTAZIONE

Introduzione al corso


Dispositivi di dissipazione: classificazione e principali caratteristiche


Requisiti normativi per i dispositivi di dissipazione (NTC 2018)


Qualificazione dei dispositivi; Marcatura CE e Valutazione Tecnica Europea. Contenuto della Dichiarazione di Prestazione. Prove di qualificazione secondo normativa europea EN 15129


Obblighi per il Direttore dei Lavori circa il trasporto, la qualificazione, l'accettazione e l'installazione dei dispositivi


Diventa socio e potrai leggere il contenuto completo